Al via nuovo corso di aggiornamento sul contenzioso legale in ambito condominiale

Il diritto condominiale è una materia in continua evoluzione normativa e piuttosto delicata per le tante implicazioni che comporta in altri settori del diritto e per la diffusione capillare sul territorio nazionale dei diversi casi pratici, che assumono spesso contorni di notevole peculiarità. Per questo, il presente corso in materia di contenzioso legale in materia condominiale vuole dare pillole di concetti teorici uniti agli strumenti necessari per la risoluzione delle principali casistiche di controversie in materia di condominio.

Fornisce, altresì, gli strumenti necessari all’amministratore, oltre a facsimile, necessari per l’amministratore, per fronteggiare comuni problematiche quali l’obbligatorietà o meno dell’istituto della mediazione, la difficoltà nel passaggio di consegne della documentazione condominiale, l’impugnativa di delibere assembleari o la redazione di un regolamento condominiale.

Il corso è tenuto dall’Avv. Alessia Laterza ed è suddiviso in due video-lezioni:

  • La prima video-lezione affronterà: la rappresentanza sostanziale e processuale dell’amministratore; la legittimazione attiva e passiva dell’amministratore; il singolo condomino e le liti inerenti le cose comuni; le controversie condominiali e la competenza; la nomina dell’amministratore giudiziario e il regolamento condominiale.
  • La seconda video-lezione affronterà: l’impugnazione del regolamento; la delibera assembleare; il rumore, l’inquinamento acustico nel condominio e nelle giurisprudenza; il procedimento di impugnazione delle delibere assembleari, il passaggio di consegne, (mancato passaggio e ricorso ex art. 700 c.p.c.) e infine l’azione di responsabilità nei confronti del precedente amministratore inadempiente.

Segui il corso per assumere i concetti necessari per la gestione delle controversie in ambito condominiale!

testata-contenzioso

Approfittane subito con lo sconto del 10% con il codice coupon FORMZIONE10, per te 5 crediti formativi validi per la tua formazione continua obbligatoria come DM 140/2014.